Giorgio Morandi

  • Edited by Maria Cristina Bandera, Marco Franciolli
  • Format 25 x 28 cm,
  • Pages 288
  • Illustrations 153 a colori e 17 in b/n
  • Year 2012
  • ISBN 9788836622511
  • Price € 34,00
Abstract

Noto in particolare per le sue creazioni composte da bottiglie e semplici oggetti quotidiani, Giorgio Morandi (Bologna, 1890-1964) è uno dei pittori più riconoscibili e al tempo stesso più enigmatici del Novecento. La sua capacità di indagine su pochi, selezionati oggetti, è tanto meticolosa e ossessiva da poter apparire ripetitiva, ma all’occhio dell’osservatore attento essa rivela una straordinaria capacità espressiva e una profondità di indagine senza eguali. Questo catalogo, dal taglio monografico, offre un’accurata disamina della produzione del maestro attraverso una selezione di dipinti, acquerelli, disegni e incisioni che consentono di apprezzare l’eccezionale sottigliezza di Morandi nel rendere la luce, i volumi e le qualità atmosferiche nelle diverse tecniche da lui utilizzate con grande sensibilità. Oltre alle celebri nature morte sono documentati alcuni paesaggi, le composizioni di fiori e il suo più importante autoritratto. Sono inoltre presentate alcune opere di artisti contemporanei, quali omaggio a un utentico precursore e maestro per numerose generazioni. Il volume è completato da una biografia dell’artista e da apparati bibliografici.

Testi di: Maria Cristina Bandera, Marco Franciolli, Simona Tosini Pizzetti, Lawrence Carroll, Siri Hustvedt.

Lugano, marzo - luglio 2012