Hecho en Cuba

Il cinema nella grafica cubana
Manifesti dalla Collezione Bardellotto

  • Edited by Luigino Bardellotto
  • Format 20 x 27 cm, brossura con alette
  • Pages 256
  • Illustrations 200 a colori
  • Year 2016
  • ISBN 9788836633203
  • Price € 32,00
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Il manifesto cinematografico rappresenta una delle migliori e più conosciute forme d'arte cubana. È la massima espressione della passione presente nell'isola nei confronti della pellicola: un rapporto indissolubile che lega ogni film o documentario al suo corrispettivo Cartel de Cine.

Contemporaneamente strumento di propaganda e opera grafica, ha permesso a generazioni di disegnatori di sprigionare il proprio potenziale creativo liberamente, avendo come unico limite il formato (51x76 cm) e la tecnica (la stampa serigrafica).

Il volume presenta oltre 220 opere della miglior cartellonistica cubana proveniente dalla Collezione Bardellotto. Manifesti rari ed esemplari unici di immagini, spesso accompagnate da bozzetti preparatori mai esposti in precedenza, ricostruiscono l’intera stagione creativa, compresa fra la rivoluzione castrista del 1959 e i giorni nostri, di una delle scuole grafiche più prestigiose e rinomate del mondo.

Testi di: Alberto Barbera, Jorge R. Bermúdez, Alessandra Riccio, Luciano Del Sette

Torino, Museo Nazionale del Cinema, febbraio - agosto 2016