Piero Bottoni - Architettura e design a Milano

Storia di casa Finzi

  • Author Valeria Finzi, Matteo Cassani Simonetti
  • Format 17 x 24 cm, brossura con alette
  • Pages 112
  • Illustrations 51
  • Year 2018
  • ISBN 9788836639625
  • Price € 25,00  € 21,25
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Protagonisti di questo volume sono la storia di una famiglia, della sua casa e dei suoi architetti nel corso del secondo Novecento. I Finzi, curiosi e innovativi professionisti internazionali, chiamarono Piero Bottoni (1903-1973) a disegnare i mobili e la sede dell’azienda di famiglia. I loro incarichi diventano così un campione significativo di quel momento storico. 

Successivamente all’intervento di Bottoni, casa Finzi è stata teatro dell’opera di Franca Helg, Vito e Gustavo Latis e Giovanna Franco Repellini, che ne hanno aggiornato il carattere in sinergia con i propri committenti. 

Questo libro permette di ricostruire alcuni episodi della stagione dell’architettura moderna degli anni trenta e quaranta relativi alla progettazione e alla produzione in serie di mobili e complementi d’arredo, che hanno gettato le basi del primo design milanese diffondendo uno stile, un modo di vivere, una moda.

This volume relates the story of a family, their house and their architects during the second half of the twentieth century. The Finzi family, curious and innovative, international professionals, called upon Piero Bottoni (1903-1973) to design the furniture and headquarters for the family company. The Finzi commissions became a significant sample of that historic time.

Following the work done by Bottoni, the Finzi house became the theatre for Franca Helg, Vito and Gustavo Latis and Giovanna Franco Repellini who later updated the character of the house in harmony with successive generations of Finzis.

This book allows us to recreate several episodes from the season of modern architecture in the 1930s and 1940s regarding the planning and production of furniture and furnishings in series that formed the basis for the first concept of Milan Design, propagating a style, a way of life and a fashion.