Ettore Favini. Nouvelles flâneries

Incontro e presentazione del volume - Bookcity 2019

Milano, Università Bicocca - Biblioteca di Ateneo
15 Novembre 2019 ore 15:30

The event

In occasione di Bookcity Milano 2019, presso la Biblioteca di Ateneo dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca (Edificio U6) si terrà l'incontro Nouvelles Flâneries. Sguardi e racconti di esplorazioni più o meno vagabonde tra Milano e Parma. Un dialogo tra esperienze di ricerca diverse in cui lo studioso della Flânerie Giampaolo Nuvolati, i curatori del volume, le autrici milanesi e gli studenti, costruiranno un racconto a partire dal progetto pubblico Nouvelles Flâneries, un lavoro di Ettore Favini curato da Valentina Rossi e realizzato a Parma.

In diciotto luoghi del centro storico della città, l’artista ha ideato una serie di iscrizioni su lastre di scagliola carpigiana, che sono state installate sulle facciate di altrettanti palazzi storici del centro. Ogni lavoro riporta una descrizione, un’impressione o un ricordo minimo ad opera di un “viaggiatore” illustre che nei secoli passati ha soggiornato nella città emiliana. Il racconto a più voci permetterà di tracciare attraverso approcci diversi fra loro, itinerari reali e al tempo stesso immaginari, permettendo al visitatore di scoprire le città attraverso percorsi inediti tra Milano e Parma.

Evento realizzato in collaborazione con Others- Associazione Culturale, Fondazione Cariparma, Lucia Bonanni e Mauro Del Rio di BDC Catalog, Comune di Parma e CAPAS Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo dell'Università di Parma.

Info

The book

Il libro raccoglie una serie d’interventi volti a indagare alcuni nodi critici che il progetto Nouvelles flâneries, realizzato a Parma dall’artista Ettore Favini e curato da Valentina Rossi, ha fatto emergere, quali una rigenerata idea di monumento e di arte pubblica, una rilettura dell’oggetto scultoreo, la pratica del camminare e del viaggio come progettualità artistica, la mappatura come esito della ricerca e della necessità di definire gli spazi, il tema dell’archivio e della memoria.
Gli autori inclusi nel volume sono, oltre a Ettore Favini e Valentina Rossi, Cristina Casero, Luca Cerizza, Fabiola Naldi, Enrico Rotelli, Carlo Gandolfi, Davide Papotti, Anna Zinelli, Marco Scotti, Anna Musini, Franca Zuccoli, Alessandra Scarazzato, Alessandra De Nicola. Il volume presenta un progetto fotografico inedito realizzato da Antonio Rovaldi.