Murray and Isabella Rayburn Foundation

Presentazione dei due volumi in cofanetto

Roma, La Galleria Nazionale
24 Ottobre 2019 ore 17:30

The event

Silvana Editoriale è lieta di invitarvi alla presentazione dei due volumi che ripercorrono la storia e il percorso della Murray and Isabella Rayburn Foundation, istituita a New York nel 1982 con l’intento di promuovere l’arte italiana negli Stati Uniti.
L'appuntamento si terrà giovedì 24 ottobre 2019 presso la Sala delle Colonne della Galleria Nazionale di Roma.

Il primo volume, Before | Murray and Isabella Rayburn Foundation | After, attraverso una ricca cronologia che si snoda a partire dal secondo dopoguerra (“Before”) fino ad arrivare ai giorni nostri (“After”), documenta sia la vita e le attività di Isabella del Frate Rayburn, presidente della Fondazione, sia la storia della istituzione, in un periodo di fervido scambio artistico e culturale tra Roma e New York.
Il secondo volume è una riproduzione anastatica di Roma - New York 1948 – 1964, originariamente concepito per l’omonima mostra curata da Germano Celant nel 1993 alla Murray and Isabella Rayburn Foundation. Il libro si concentra sull’interazione artistica e culturale tra Roma e New York nel secondo dopoguerra e sulle relazioni tra gli artisti, protagonisti di quegli anni, come Afro, Willem de Kooning, Alberto Burri, Robert Rauschenberg, Toti Scialoja e Cy Twombly.
I cataloghi sono pubblicati congiuntamente in un cofanetto.

Intervengono Gianni Dessì
Daniela Lancioni
Ludovico Pratesi

The book

Considering the activity of the numerous foundations that contributed in spreading new expressive languages, today appears to be a fundamental operation in view of an interpretative widening of art history.
Starting from this consideration, the publication - in two volumes - traces the path of the Murray and Isabella Rayburn Foundation, established in New York in 1982 with the aim of promoting Italian art in the United States.
The first volume, through a rich chronology that runs from the second post-war period (“Before”) to the present day (“After”), documents both the activity of Isabella del Frate, one of the founders, and the history of the institution, which is contextualized in the moment of artistic and cultural exchange established between Rome and New York.
The second volume proposes the anastatic reproduction of “Rome-New York 1948-1964”, originally conceived to accompany the homonymous exhibition curated by Germano Celant in 1993 at the Murray and Isabella Rayburn Foundation in New York. It focuses on the artistic and cultural interaction between the two cities after World War II and on the relationships between the protagonists of the moment, from Afro to Willem De Kooning, from Alberto Burri to Robert Rauschenberg, from Toti Scialoja to Cy Twombly.