Forma/Informe

La fase non-oggettiva nella fotografia italiana 1935-1958

Torino, GAM
dal 23 Giugno al 27 Settembre 2020

The exhibition

La GAM di Torino presenta una mostra dedicata alla nascita della fotografia non-oggettiva e informale in Italia. Una selezione di 50 stampe vintage e originali in gran parte inedite di 7 grandi fotografi, provenienti da importanti archivi italiani e da prestigiose collezioni d’arte internazionali e 23 rare pubblicazioni. La mostra è frutto di una originale indagine sulla fotografia sperimentale italiana dalla metà degli anni trenta alla fine degli anni cinquanta del Novecento, curata da Antonella Russo, storica e teorica della fotografia.

Forma/Informe può essere definita come “Un viaggio al termine della forma” della fotografia italiana del dopoguerra, partendo dalle indagini sul luminismo fotografico di Giuseppe Cavalli (1904-1961) e dalla sperimentazione di Luigi Veronesi (1908- 1998), per poi passare a considerare la fase più compiuta dell’immagine non oggettiva con il grafismo ottico di Franco Grignani (1908-1999), le cosmografie cromatiche di Pasquale De Antonis (1908-2001), la pionieristica ricerca sul materico di Piergiorgio Branzi (1928), fino a esaminare una serie di “scomposizioni” di Paolo Monti (1908-1982) e di Nino Migliori (1926), considerato oggi il protagonista indiscusso dell’informale fotografico empatico del secondo dopoguerra.

The catalogue

Il periodo che va dalla fine degli anni trenta all’inizio degli anni sessanta ha rappresentato, per la fotografia sperimentale italiana, la stagione più articolata e allo stesso tempo meno indagata nella sua interezza.
Il volume ripercorre questo filone di ricerca, mettendo in luce le specificità degli autori che più hanno contribuito alla creazione di quel dizionario visuale che costituirà un riferimento per la successiva fotografia analitica, sviluppatasi nell’ultimo scorcio del secolo scorso.
Forma/Informe affronta nel dettaglio la questione della nascita della fotografia di ricerca e della sua evoluzione, che, attraverso la progressiva dissoluzione dell’immagine, approderà nell’Informale del secondo dopoguerra.

Fotografi: Piergiorgio Branzi (1928), Giuseppe Cavalli (1904-1961), Pasquale De Antonis (1908-2001), Franco Grignani (1908-1999), Nino Migliori (1926), Paolo Monti (1908-1982), Luigi Veronesi (1908-1998)

Testi di Antonella Russo, Silvia Paoli

Torino, GAM, giugno - settembre 2020

Sommario

Cronologia
Eventi, esposizioni e letteratura fotografica italiana 1935-1958
Antonella Russo

Forma / Informe
Antonella Russo

Opere

Cenni biografici sui fotografi

Formless Form

The Non-objective Phase in Italian Photography

  € 25,00  € 23,75