Paolo Ventura

Ex Voto

Amsterdam, FLATLAND Gallery
dal 19 Settembre al 24 Ottobre 2020

The exhibition

Amsterdam's FLATLAND Gallery presents the new work of Paolo Ventura. The work was created just before Covid-19 ruled over the north of Italy and sadly took so many lives. Ex Voto is something you see in the many chapels in Italy, traditional paintings that show gratitude to specific Saints for protection against tragic events. Especially in the Latin world, there is a tradition of votive paintings, typically depicting a dangerous incident which the offerer survived.
The new series of Paolo Ventura, G.R. Grazia Ricevuta are inspired by these Ex-Voto -paintings presented in Italian chapels, but represent miracles much more surreal and strange with the same powerful narration than an original Ex Voto. In light of what is happening today, the timing of the creation of Ex Voto, G.R. Grazia Ricevuta is most extraordinary.
Paolo Ventura is one of the most celebrated Italian photographers today. Known for his post-photography art works, hand made sets, furnished with his own creations, tiny constructions that are translated by Ventura into the two dimensions of a photograph, often painted over to enhance it unique characteristics.

The catalogue

Questo volume rappresenta la prima monografia dedicata all’opera di Paolo Ventura (Milano, 1968). Affermatosi nel panorama della fotografia artistica, Ventura ha offerto un’interpretazione singolare e assolutamente originale della staged photography, una forma d’arte in cui la fotografia è il prodotto finale di un processo creativo che, nel suo caso, prevede la preparazione di scenari e soprattutto di manichini: questi, insieme a personaggi reali fra i quali compare spesso anche lo stesso artista, sono i protagonisti dei suoi racconti.
In queste ambientazioni tridimensionali Ventura ricrea, e poi fissa attraverso la fotografia, uno spazio mentale che rimanda all’atmosfera propria del “realismo magico” e al sapore fiabesco dell’infanzia, generando un contrasto volutamente surreale con la profondità di alcuni temi trattati (come la guerra, l’abbandono, la memoria, l’identità).
Il volume offre uno sguardo complessivo su quindici anni di attività dell’artista, attraverso la presentazione di ventuno serie dal 2005 a oggi, che permettono di evidenziare l’evoluzione del suo linguaggio che, oltre alla fotografia, si esprime anche attraverso la pittura.

Sommario

Gli spazi della fantasia
Walter Guadagnini

Paolo Ventura
Francine Prose

Intervista con Paolo Ventura
Monica Poggi

OPERE

War Souvenir
Winter Stories
L’automa
Iraq
Civil War
Behind the Walls
L’archivio ritrovato di V.P.
Lo zuavo scomparso
Short Stories
Via Emilia
Morte e resurrezione #1
La città bianca
Morte e resurrezione #2
Collage Eclipse
Il suonatore di trombone
Maschere
La storia del pittore
Ex voto
Grazia ricevuta
Quarantine Diary
Teatro

Elenco delle opere

Biografia

Mostre e collezioni pubbliche

Bibliografia selezionata