Horst P. Horst

Style and Glamour

Torino, CAMERA
dal 28 Aprile al 4 Luglio 2021

The exhibition

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia inaugura la propria stagione di mostre del 2021 con una doppia personale dedicata a due importanti fotografi come Horst P. Horst e Lisette Model, riprendendo il filone espositivo dedicato ai grandi autori della storia della fotografia del XX secolo.
Genio della fotografia di moda lui, ironica e dissacrante street photographer lei, sono stati punti di riferimento nello sviluppo del proprio specifico genere fotografico ed ispiratori di intere generazioni. Nonostante l’avvicinamento al mondo della fotografia inizi per entrambi a Parigi negli anni Trenta, il loro atteggiamento nei confronti dei soggetti ritratti è totalmente opposto: se per l’autore tedesco le proprie modelle rappresentano un’eleganza senza tempo, dai richiami classici e dalla bellezza statuaria, i soggetti ritratti dall’austriaca diventano caricature di sé stessi, emblema di una società goffa e decadente.

Il percorso espositivo dedicato a Horst P. Horst, curato da Giangavino Pazzola, si sviluppa in maniera cronologica e, con una selezione di oltre 120 opere di vario formato, prende in considerazione i principali periodi creativi di Horst, ripercorrendone la storia negli snodi fondamentali della sua evoluzione, dagli esordi alle ultime realizzazioni.
Le diverse sezioni si articolano in maniera tale da sottolineare alcuni punti salienti dell’intera produzione artistica di Horst: il legame con l’arte classica che, tuttavia, non esclude le influenze delle avanguardie; l’indagine visiva sull’armonia e l’eleganza della figura umana impreziosita dalla perfetta padronanza dell’illuminazione della scena; la proficua e duratura collaborazione con “Vogue”, rivista per la quale il fotografo ha firmato decine di copertine; i ritratti di personaggi del mondo della moda e dell’arte, spesso ambientati nelle proprie dimore, immagini attraverso le quali l’autore rivela ancora una volta le sue indiscutibili capacità compositive.

The catalogue

Brilliant and sophisticated fashion photographer, leading artist of “Vogue” magazine for six decades, Horst P. Horst has become a reference for entire generations in this photographic genre.
The volume, with a monographic cut, traces Horst’s main creative periods, from the beginnings to his latest creations, with a focus on some highlights of his production: the link with classical art which, nevertheless, doesn’t elude the influences of the avant-gardes, and surrealism in particular; the visual investigation of the human figure’s harmony and elegance, embellished by the perfect mastery of scene lighting; the fruitful and lasting collaboration with Vogue, a magazine for which the photographer has signed dozens of covers; the portraits of stars from the world of fashion and art, often set in their own homes, which once again reveal his indisputable compositional skills.
Over 120 works, chosen among his best known ones by the author himself, alongside a series of surprising unpublished works, testify to the talent and creative vision of one of the leading figures in 20th century photography.

Turin, CAMERA, April - July 2021

Contents

Self-Portrait

The Forms of Harmony
Giangavino Pazzola

Between Greek Mythologies and Surrealism

One-Way Ticket, Paris - New York
Walter Guadagnini

Fashion in Colour

Fashion and Photography. Discordant Reflections
Raphaëlle Stopin

Houses, Gardens, People

Donna Marella and Gianni Agnelli
Valentine Lawrence

Round the Clock and More

Appendix