Ottaviano Nelli e il ‘400 a Gubbio

Oro e colore nel cuore dell’Appennino

Gubbio, Palazzo Ducale | Palazzo dei Consoli
dal 23 Settembre 2021 al 9 Gennaio 2022

The exhibition

Nelle sedi dei musei di Palazzo dei Consoli e Palazzo Ducale è allestita una mostra attesa e necessaria: la città rende omaggio al pittore eugubino Ottaviano Nelli, uno dei pittori più rappresentativi del gotico internazionale.
La prima notizia sul pittore eugubino Ottaviano Nelli (ca.1370 – 1446/1449) è del 1400. In quell’anno è console del Comune di Gubbio per il Quartiere di Sant’Andrea e deve aver compiuto almeno trent’anni. Da questo momento e fino alla fine della sua vita, poco prima del 1450, la carriera di Ottaviano è tutta di corsa, tra tavole d’altare, oggetti d’artigianato e tante pareti affrescate. Diviene uno dei maggiori interpreti di un linguaggio gotico internazionale dalla vivacità quasi dialettale, ricco di colore e di digressioni aneddotiche. Viene chiamato a lavorare anche a Perugia, Città di Catello, Assisi, Foligno, Fabriano, Urbino, Fano e Rimini, esercitando così influssi a vasto raggio.