Caroto e le arti tra Mantegna e Veronese

Verona, Palazzo della Gran Guardia
dal 13 Maggio al 2 Ottobre 2022

The exhibition

Dal 13 maggio a Verona, negli spazi monumentali del Palazzo della Gran Guardia, apre al pubblico la grande esposizione su Giovan Francesco Caroto (1480 circa - 1555). E’ la prima mostra dedicata interamente all’artista, con oltre 100 opere provenienti da alcune delle più prestigiose collezioni italiane e internazionali, che presenta l’evoluzione del grande pittore, seguendolo dagli esordi giovanili al riconosciuto ruolo di artista. Attraverso una serie di restauri sostenuti per la mostra e un’estesa campagna di analisi diagnostiche, l’esposizione diventa anche l’occasione per approfondire la conoscenza dell’operatività tecnica del pittore e degli interventi che nel corso del tempo hanno interessato le sue creazioni.

In mostra anche due dipinti presentati e visibili al Museo di Castelvecchio in anteprima. La cosiddetta Madonna della farfalla, un’opera inedita, proveniente da una collezione privata e l’opera Veritas filia Temporis, dono della famiglia Arvedi alle collezioni dei Musei Civici di Verona. Dal 3 marzo, i due capolavori restano esposti nella Galleria Dipinti del Museo di Castelvecchio, fino al trasferimento al Palazzo della Gran Guardia, per l’apertura al pubblico della mostra fissata al 13 maggio.

Scopri di più

The books

Caroto

Giovan Francesco Caroto (1480 circa-1555)
Monografia

  € 39,00