Nanda Vigo

Light Project

Milano, Palazzo Reale
dal 23 Luglio al 29 Settembre 2019

The exhibition

La mostra, in programma dal 23 luglio al 29 settembre 2019, si inserisce nel percorso di approfondimento e valorizzazione avviato da Palazzo Reale nei confronti dei maestri dell’arte italiana dal secondo dopoguerra ad oggi.
Nanda Vigo. Light Project è infatti la prima retrospettiva antologica dedicata da un’istituzione italiana all'artista e architetto milanese che ha influenzato la scena artistica italiana ed europea degli ultimi cinquant’anni: attraverso l’esposizione di circa ottanta opere – tra progetti, sculture e installazioni – la mostra racconta l’eccezionale percorso di ricerca di una figura di assoluto rilievo nel panorama europeo, dagli esordi alla fine degli anni Cinquanta sino alle esperienze più attuali.

Ingresso gratuito

Una mostra Comune di Milano Cultura e Palazzo Reale
In collaborazione con Archivio Nanda Vigo
A cura di Marco Meneguzzo

The catalogue

La poliedrica attività di Nanda Vigo, divisa tra arte, architettura e design, viene analizzata da Marco Meneguzzo come un unitario progetto di vita, nel grande solco della Modernità europea. Protagonista del clima culturale milanese degli anni sessanta, Vigo realizza i suoi Cronotopi dal 1963, in pieno spirito del gruppo transnazionale ZERO. Partecipe delle avanguardie, l’artista elabora un proprio pensiero sulla luce, la trasparenza, l’immaterialità che deve costituire l’opera e l’ambiente abitabile dell’essere umano.
Nella loro versione degli anni sessanta, i Cronotopi sono la quintessenza del suo modo di intendere l’arte: una situazione esistenziale che consente di vivere esperienze trascendenti, oltre la materialità del quotidiano per riuscire a percepire fisicamente una realtà più alta, una sintonia universale attraverso la contemplazione, la smaterializzazione, la comunione con l’Altro.

Milano, Palazzo Reale, luglio - settembre 2019