Goya e la tradizione italiana

  • Series Fondazione Magnani Rocca
  • Edited by Simona Tosini Pizzetti
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 23 x 28 cm
  • Pages 184
  • Illustrations 70 a colori, 40 in b/n
  • Language Italian
  • Year 2006
  • ISBN 9788836607280
  • Price € 28,00
  •   Unavailable
Abstract

Il volume accompagna l’esposizione, allestita alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo, che intende documentare e approfondire le circostanze che legano Francisco de Goya y Lucientes (1746 – 1828) all’Italia e in particolare a Parma dove, nel 1771, partecipò al celebre concorso di pittura dell’Accademia di Belle Arti. La mostra e il catalogo si concentrano in particolare sul tema della ritrattistica, proponendo grandi capolavori della tradizione italiana messi a confronto con l’interpretazione, assolutamente personale e indipendente, che dello stesso tema seppe offrire Francisco Goya.

Accanto al celeberrimo La famiglia dell’infante don Luis, proprietà della fondazione, sono presentate opere provenienti dal museo del Prado di Madrid, dal Museo di Saragozza e da altre raccolte spagnole, dalla National Gallery di Washington, dal Museu de Arte di San Paolo del Brasile e dagli Uffizi di Firenze, accompagnate, nel volume, dai saggi critici di Fred Licht, Anna Lo Bianco, e Giovanna Damiani.

Una sezione specifica è infine dedicata all’opera grafica, con un confronto fra i disegni di Giovan Battista e Giandomenico Tiepolo e la serie dei settanta Caprichos di Goya, introdotti da un saggio di Michele Frazzi.

Mamiano di Traversetolo (Parma), settembre - dicembre 2006