Arnaldo Ferraguti 1862-1925

Tra pittura e letteratura alla fine di un secolo

  • Edited by Sergio Rebora
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 24 x 30 cm
  • Pages 192
  • Illustrations 65 a colori, 90 in b/n
  • Language Italian
  • Year 2006
  • ISBN 9788836607952
  • Price € 25,00
  •   Not available
Abstract

Catalogo della prima retrospettiva dedicata ad Arnaldo Ferraguti (Ferrara, 1862 - Forlì, 1925), il volume rappresenta una monografia completa di questo pittore, le cui vicende personali si sono svolte sullo sfondo del vivace ambiente sociale e culturale della Pallanza di fine Ottocento, frequentata anche da Verga e D’Annunzio.

Ferraguti, rappresentante del “verismo sociale”, strinse forti legami con i fratelli editori Treves, dedicandosi alla produzione di numerose illustrazioni per le loro riviste e i loro libri, come il famosissimo Cuore di Edmondo De Amicis.

Nel volume sono documentati i dipinti a olio – primo fra tutti la grande tela Alla vanga – e a pastello appartenenti agli ambiti delle scene di genere, della natura morta e del ritratto, affiancate, in una sezione di confronto, da alcune opere dei maestri maggiormente ammirati dal pittore.

I saggi critici di Maria Cristina Brunati, Sergio Rebora, Mariella Milan e Massimiliano Cremona, scandagliano il personaggio Ferraguti nelle sue diverse sfaccettature: una puntuale biografia, cui segue una riflessione più ampia sul contesto storico in cui visse, è accompagnata dall’analisi dell’esperienza pittorica e del rapporto con l’illustrazione. In appendice è proposto l’epistolario, perlopiù inedito, intercorso tra Gabriele D’Annunzio e la famiglia Ferraguti, conservato presso l’Archivio della Fondazione “Il Vittoriale degli Italiani” di Gardone.

Completano il volume regesti e apparati bibliografici.

Verbania-Pallanza, settembre - novembre 2006