Michelangelo

La "Leda" e la seconda Repubblica fiorentina

  • Binding Paperback with flaps
  • Size 17 x 24 cm
  • Pages 184
  • Illustrations 32 a colori, 128 in b/n
  • Language Italian, German
  • Year 2007
  • ISBN 9788836608966
  • Price € 27,00
  •   Unavailable
Abstract

Il volume accompagna un’esposizione che presenta al pubblico un particolare periodo della vita di Michelangelo, soffermandosi  su  due aspetti della sua produzione, legati alle vicende della Seconda Repubblica fiorentina: da un lato l’impegno civile nella realizzazione delle fortificazioni; dall’altro l’incontro a Ferrara con Alfonso I d’Este e la commissione della famosa Leda.

Fulcro dello studio è il disegno Studio di testa con variante di naso, unanimemente riconosciuto come uno dei pezzi più belli e importanti della produzione grafica di Michelangelo. 

L’atteggiamento vivido e lascivo dei due amanti – Zeus in sembianza di cigno e Leda, raffigurati sulla tela nel momento culminante del loro incontro – fu forse la ragione che ci impedisce di ammirare oggi il capolavoro, bruciato nella Francia del Seicento proprio perché ritenuto immorale e indecente. In mostra anche straordinari fogli con disegni di fortificazione, testimonianza dell’impegno michelangiolesco in qualità di governatore e procuratore generale delle fortificazioni, ricevuta a Firenze nel 1529.

Torino, giugno - settembre 2007

Bonn, settembre - ottobre 2007