Giulio Cesare

l'uomo, le imprese, il mito

  • Edited by Giovanni Gentili
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 23x28 cm
  • Pages 312
  • Illustrations 200 a colori, 60 in b/n
  • Language Italian
  • Year 2008
  • ISBN 9788836611324
  • Price € 35,00
  •   Out of catalogue
Abstract

A Roma, un’eccezionale mostra racconta la figura del primo grande protagonista della storia romana: Giulio Cesare.

Personaggio chiave del travagliato passaggio tra la repubblica romana e l’impero, Cesare (circa 100 - 44 a.C.) non fu mai imperatore, ma pose le basi per la sua solida attuazione. Uomo d’eccezione – letterato, storico, generale e politico di straordinaria lungimiranza – iniziò già da vivo a costruire il mito di se stesso, che fu rafforzato, nella memoria dei posteri, dalla fine tragica del suo assassinio.

Il catalogo della mostra documenta la figura del condottiero a partire dal contorno politico e culturale in cui visse, e toccando i momenti forti della sua ascesa: dal triumvirato alla conquista della Gallia, dall’avventura egiziana all’incontro con Cleopatra, fino alla morte alle idi di marzo del 44 a.C.

La memoria e il culto della sua persona non vennero mai meno, e anzi furono recuperati con grande vigore in particolari momenti della storia europea: in età medievale con la nascita del Sacro Romano impero, nel Rinascimento, durante il Settecento – col recupero dell’antichità –, fino all’epopea napoleonica e alla dittatura fascista.

Vengono dunque presentati documenti archeologici di grande importanza e bellezza, provenienti dai maggiori musei italiani e stranieri; all’arte figurativa è affidata la testimonianza del recupero dell’immagine di Cesare dall’età medievale ai primi anni del Novecento, quando sarà il cinema, in oltre cento pellicole dall’epoca del muto a oggi, a raccontarne il mito più recente.

Il catalogo, corredato da ampi saggi storici, è completato da una bibliografia essenziale e da una filmografia.

Roma, ottobre 2008 - maggio 2009