Cordelia von den Steinen

Il sogno e i segni

  • Edited by Elena Pontiggia
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 23x28 cm
  • Pages 96
  • Illustrations 45 a colori, 5 in b/n
  • Language Italian
  • Year 2009
  • ISBN 9788836613953
  • Price € 25,00  € 23,75
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Il volume accompagna la prima importante retrospettiva italiana della scultrice Cordelia von den Steinen (Basilea, 1941). L’artista svizzera si inserisce nel nobile filone della scultura del Novecento, ma nello stesso tempo si presenta con una fisionomia personale inconfondibile.

La scultrice crea, attraverso la terracotta, figure che raccontano le nostre vicende, i nostri desideri, le nostre fatiche e, insieme, si caricano di meraviglia. La sua è una figurazione calda e vitalmente modellata, capace di rendere la tipicità dei singoli volti senza far perdere all’insieme un tono narrativo omogeneo e naturale.

Quello di Cordelia von den Steinen è appunto un realismo trasognato, che osserva la realtà dal punto di vista dello stupore, mettendo in scena nelle sue opere un piccolo teatro, in cui comparse e protagonisti si muovono in un’atmosfera fiabesca.

Documentati nel volume, che accoglie un saggio della curatrice Elena Pontiggia, sono tutti i principali lavori della scultrice, da La casa estrusca del 1971 a Il tappeto del 1979, da Il pranzo interrotto del 1985 al recente Andiamo del 2005, a cui si aggiungono le tante opere di piccole dimensioni che hanno reso famosa Cordelia von den Steinen per la sua inesauribile capacità di invenzione poetica e per la sua intensa interpretazione della terracotta.

Milano, aprile - giugno 2009