Giorgio de Chirico e Aligi Sassu

Mito mediterraneo

  • Edited by Silvia Pegoraro
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 23x28 cm
  • Pages 96
  • Illustrations 45 a colori
  • Language Italian
  • Year 2009
  • ISBN 9788836615186
  • Price € 15,00  € 14,25
  •   Last available copies
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Il mito del Mediterraneo ha percorso come un fremito la cultura europea a partire dal XVIII secolo, interessando pittura, scultura, poesia, musica e architettura. Polisemico come ogni vero mito, non è fissato in una forma definitiva, ma cambia e si trasforma nel corso del tempo, per restituirci, oltre le istituzioni e la storia, alimentata della memoria di un passato lontano, un luogo della mente, un mondo possibile.

Giorgio de Chirico e Aligi Sassu si distinguono tra gli artisti italiani del Novecento per la pervasività e la profondità dell’idea di mito e di Mediterraneo nella loro opera, per la forza e la costanza con cui hanno saputo esprimere e sviluppare quest’idea nel corso della loro ricerca artistica: il Mediterraneo come mito, come metafora, come “theatrum mundi”…

La mostra, documentata in questo catalogo, ha appunto lo scopo di esplorare tale dimensione “mitica” e “mediterranea” della produzione dei due artisti, il cui immaginario è stato potentemente influenzato da due luoghi chiave, sia geograficamente sia idealmente, del Mediterraneo e della sua cultura: la nativa Grecia per De Chirico e la Sardegna per Sassu.

Il volume, che riproduce le sessanta opere esposte – tra dipinti, sculture e grafiche – accoglie un saggio della curatrice e apparati biobibliografici.

Sarroch (Ca), settembre - novembre 2009