Arte in centro Europa

Malinconia, Fluidità, Sovversività

  • Author Lóránd Hegyi
  • Series Biblioteca d'arte contemporanea, 29
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 17x24 cm
  • Pages 272
  • Illustrations 130 in b/n
  • Language Italian
  • Year 2010
  • ISBN 9788836617159
  • Price € 22,00  € 18,70
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Questo libro propone un'analisi di alcuni aspetti che riguardano le esperienze culturali e le strategie artistiche dell'Europa centrale, presentando l'intricato settore culturale della Mitteleuropa durante la seconda metà del secolo scorso, fino ai giorni nostri: dagli anni cinquanta staliniani, agli anni sessanta poststaliniani, ottimisti e disposti alle riforme, dai settanta repressivi, retrogradi e deprimenti, agli ottanta tecnocratici, pragmatici, tolleranti e ideologicamente confusi, come pure i caorici e tumultosi anni novanta postcomunisti, fino ai giorni nostri.

Un oggetto di tali ricerche è il rapporto delicato e profondamente contraddittorio fra produzione culturale e potere politico, fra un sistema ufficiale di valori in perenne mutamento, e mai chiaramente definito, e i vari ambienti culturali che si presentavano come alternative. Il punto centrale di questa riflessione è l'indagine delle complesse strategie di sopravvivenza intellettuale all'interno di queste realtà politiche ed ideologiche. L'eclettica eterogeneità del settore culturale ha dato origine alla particolarissima malinconia sovversiva e al cruciale cinismo creativo dell'Europa centrale che, a quanto pare, continuano a sopravvivere.