Modigliani scultore

  • Edited by Massimo de Sabbata
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 24x28 cm
  • Pages 240
  • Illustrations 120 a colori
  • Language Italian
  • Year 2010
  • ISBN 9788836618866
  • Price € 35,00  € 33,25
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Il volume accompagna un grande evento espositivo proposto dal Mart di Rovereto, dedicato alle sculture del celebre artista Amedeo Modigliani (Livorno, 1884 – Parigi, 1920).
Proprio alla scultura Modigliani si dedica tra il 1911 e il 1913, abbandonando la pittura e mettendo a punto un’inedita sintesi fra elementi della tradizione e originali accenti figurativi, ispirati alla scultura arcaica, ma anche orientale e tribale, modulata dalle ricerche di Picasso e Brancusi.
Questi capolavori, ancora oggi relativamente poco conosciuti, non sono stati debitamente considerati dalla critica, che ha più spesso indagato l’attività pittorica di Modì. L’esposizione, frutto di sei anni di ricerche e indagini storiche, colma questa lacuna con l’obiettivo di ridefinire un aspetto che è stato invece centrale nella vicenda dell’artista, che arrivava a definirsi “più scultore che pittore”.
Il volume, partendo dal fondamentale studio di Ambrogio Ceroni (1965) sulle sculture di Modigliani – aggiornato alla luce delle nuove testimonianze d’epoca – ricostruisce la storia della fortuna critica e collezionistica delle opere, specie nel decennio successivo alla morte dell'artista, e chiarisce questioni ancora irrisolte, come la sequenza temporale di esecuzione delle sculture e quella del rapporto esistente tra queste ultime e i disegni preparatori ancora esistenti: un volume dunque che, nel riproporre insieme il maggior numero di sculture di Modigliani esistenti, appare fondamentale per conoscere un capitolo ricco di suggestione, riguardante uno dei più grandi e tormentati geni dell’arte moderna.

Rovereto, dicembre 2010 - marzo 2011

Contents

Modigliani, scultore ritrovato
Gabriella Belli

Questioni preliminari per Modigliani scultore
Flavio Fergonzi

Primitivismo mondano, orientalismo da museo
Alessandro Del Puppo

Modigliani, la scultura moderna e l’influenza dell’antico
Kenneth Wayne

Modigliani: luci e ombre dal passato
Roberta Bartoli, Eike D. Schmidt

La complessa identità della scultura: confronti e dibattiti a Parigi tra 1910 e 1912
Ilaria Cicali

La scultura invisibile
Brigitte Léal

Ambrogio Ceroni. Breve storia di un appassionato connaisseur
Anna Ceroni

CATALOGO

Le sculture di Modigliani

Sezione 1
Opzioni postrodiniane per la testa scultorea a Parigi

Sezione 2
Esordi di Modigliani scultore. La pietra a taglio diretto, precedenti e continuazioni

Sezione 3
Modigliani. Le teste del Salon d’Automne 1912: gli studi grafici

Sezione 4
Le teste del 1912, tra rinascimento e cubismo

Sezione 5
Sorrisi arcaici e volti orientali

Sezione 6
Le teste scultoree e le suggestioni parigine dell’arte tribale

Sezione 7
La figura stante: suggestioni primitiviste

Sezione 8
Dalle figure stanti alle cariatidi

Sezione 9
Sviluppi pittorici delle teste scultoree

Schede

APPARATI

Amedeo Modigliani. Cenni biografici
Catalogo delle opere in mostra
Bibliografia dei saggi e delle schede in catalogo
Esposizioni relative ai saggi e alle schede in catalogo