Villa Marigola

nel golfo della Spezia

  • Edited by Andrea Marmori
  • Binding Hardcover
  • Size 23 x 28,4 cm
  • Pages 176
  • Illustrations 90 a colori
  • Language Italian
  • Year 2011
  • ISBN 9788836620562
  • Price € 25,00  € 21,25
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Villa Marigola, posta sul breve promontorio che divide la baia di San Terenzo dalla più ampia insenatura di Lerici, lungo la sponda orientale del golfo della Spezia, è un’importante residenza dalla lunga e complessa vicenda. Dal 1979 appartiene alla Cassa di Risparmio della Spezia che ne ha fatto un fiorente Centro Studi, ma la sua storia data dal Medioevo, quando un’opera fortificata, d’appoggio al castello di Lerici, proteggeva il piccolo abitato di Marigola. È allo scadere del XVIII secolo che la potente famiglia degli Ollandini, proprietari della grande tenuta, costruisce il primo nucleo della villa, lì dove resistevano gli avanzi della fortificazione, impiantando in contemporanea il grande parco, vero vanto della dimora.

La presenza e la permanenza di illustri ospiti, primi tra tutti Percy e Mary Shelley, che in una dependance di Villa Marigola passeranno alcuni tragici, fervidi mesi tra la primavera e l’estate del 1822, ha sedimentato nel tempo la fortuna e la fama della villa, e i successivi proprietari, Alli Maccarani e Pearce, hanno abitato con passione e sentimento l’elegante villa, in parte modificandola. Divenuta nel 1926 proprietà del senatore Bibolini, che con ingenti interventi ne aumenta le già potenti dimensioni e ridisegna i floridi giardini, la villa rafforza la propria notorietà e quella intensa vocazione artistica che ha sempre richiamato, nel tempo, autorevoli frequentazioni. Quella stessa vocazione che la Cassa di Risparmio della Spezia ha saputo assecondare e mantenere florida, fornendo negli anni appuntamenti letterari e convegni di approfondimento che nella splendida Marigola, affacciata al mare e protesa al Golfo dei Poeti, han trovato sede e luogo perfetti.