Luigi Molinis

Niente centrini sul televisore

  • Edited by Ivo Boscariol, Marco Minuz
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 20 x 25,5 cm
  • Pages 112
  • Illustrations 180 a colori
  • Language Italian
  • Year 2011
  • ISBN 9788836621071
  • Price € 20,00
  •   Unavailable
Abstract

Luigi Molinis (Udine, 1940) è un punto di riferimento per il mondo accademico e intellettuale friulano nell’ambito del design e della progettazione, ma la sua influenza va ben oltre i confini della regione in cui tuttora vive e lavora.

Grazie a una straordinaria capacità espressiva versatile e originale, nel corso degli anni Molinis ha abbracciato diversi settori professionali, spaziando fra architettura, design, pittura, disegno, fumetto e poesia.

In ognuna di queste esperienze ha raggiunto livelli altissimi fin dalla sua prima creazione, la serie di televisori realizzati nel 1970 per Sèleco, caratterizzati da forme morbide e dai colori intensi, ammiccanti al casco dei cosmonauti – icone dell’immaginario collettivo – che avrebbero fatto tramontare per sempre l’usanza di appoggiarci sopra i centrini ricamati!

L’oggetto elettronico confermava così la sua vocazione a esserci, prima di essere acceso, secondo un’idea che prefigura il rettangolo assoluto dei vari I-pod, I-pad, I-phone di Apple.

Il volume, dal taglio monografico, costituisce una preziosa occasione per conoscere la sua vasta produzione e coglierne le profonde connessioni interne ed è un’opportunità per presentare lo spessore culturale e la visionarietà di questo progettista.

Pordenone, giugno - ottobre 2011