Arte e cultura russa a Milano nel Novecento

  • Series Biblioteca d'arte, 37
  • Edited by Raffaella Vassena
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 17 x 24 cm
  • Pages 64
  • Illustrations 15 in b/n e 19 a colori
  • Language Italian
  • Year 2012
  • ISBN 9788836622948
  • Price € 15,00
  •   Unavailable
Abstract

I saggi pubblicati in questo volume rappresentano l’esito di un percorso di ricerca, condotto dall'Università di Milano, che ha studiato vario materiale documentario riguardante la presenza e l’attività di artisti, letterati e uomini di cultura russi nell’Italia della prima metà del Novecento. Le ricerche condotte in archivi e biblioteche sui periodici dell’epoca, sui cataloghi delle gallerie e sui repertori dei teatri hanno documentato un variegato scambio culturale tra il mondo dell’arte russa e la vita culturale milanese e lombarda. La presenza del mondo russo nella società milanese della prima metà del Novecento è testimoniata, oltre che dai brevi ma intensi ritratti degli emigrati russi tracciati dalla stampa ambrosiana, da numerose iniziative culturali: le mostre nelle gallerie d’arte; le spettacolari scenografie al Teatro alla Scala; i concerti di musica russa al Teatro del Popolo; le acclamate esibizioni di Tatiana Pavlova; gli spettacoli di varietà al Trianon e al S. Martino; i balletti di Ileana Leonidoff e le danze coreografiche della leggendaria Jia Ruskaja all’Eden; senza dimenticare la straordinaria diffusione della produzione letteraria russa, grazie a traduttori ed editori pronti a captare l'accresciuto interesse del pubblico per quel lontano paese.

Prefazione di: Elda Garetto.

Testi di: Raffaella Vassena e Patrizia Deotto.