La donazione Spagna Bellora

Le opere e l'archivio al Museo del Novecento di Milano

  • Series Museo del Novecento, Milano
  • Edited by Giorgio Zanchetti, con la collaborazione di Silvia Colombo
  • Size 15 x 24 cm
  • Pages 64
  • Illustrations 40 in b/n e 21 a colori
  • Language Italian
  • Year 2013
  • ISBN 9788836626205
  • Price € 15,00  € 14,25
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Affascinante figura di gallerista intellettuale e compagno di strada degli artisti, negli anni settanta e ottanta Gianfranco Bellora (Trecate 1930 - Milano 1999) ha saputo creare, attraverso l’attività dello Studio Santandrea e del Centro Culturale d’Arte Bellora, un proficuo contesto di scambio e di dibattito, presentando, a partire dal 1969, le esperienze italiane e internazionali del de-collage, della Mec-Art e del Nouveau Réalisme, ma anche mostre personali e collettive di alcuni protagonisti italiani dell’astrazione e della neoavanguardia post-informale. Con l’inizio del nuovo decennio, e grazie alla fondamentale mediazione di Emilio Isgrò, Bellora cominciò a raccogliere ed esporre sistematicamente l’opera dei principali autori italiani e stranieri delle più recenti ricerche verbovisuali.

Dopo la sua scomparsa, la moglie Anna Spagna ha destinato alcuni nuclei della collezione Bellora al Mart di Rovereto e alla Casa della memoria e delle arti di Vizzini, completando ora la propria attività di valorizzazione della raccolta con questa nuova donazione di 21 opere e dell’Archivio Bellora al Museo del Novecento di Milano. La donazione comprende opere di Vincenzo Accame, Alessandro Algardi, Roberto Comini, Francesco Correggia, Fernando De Filippi, Agostino Ferrari, Elio Marchegiani, Umberto Mariani, Stelio Maria Martini, Giorgio Milani, Magdalo Mussio, Lamberto Pignotti, Sarenco, Anna Spagna, Adriano Spatola.

Milano, aprile - settembre 2013

Contents

La conclusione incerta. Gianfranco Bellora testimone e promotore delle ricerche verbovisuali in Italia Giorgio Zanchetti

Gianfranco Bellora verso “la dittatura della poesia”. Riflessioni sulle mostre organizzate allo Studio Santandrea e al Centro Culturale d’Arte Bellora Silvia Colombo

CATALOGO DELLE OPERE

CRONOLOGIA DELLE MOSTRE