¡ Mira Cuba !

L'arte del manifesto cubano dal 1959

  • Edited by Luigino Bardellotto
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 20 x 25 cm
  • Pages 256
  • Illustrations 200 a colori
  • Language Italian, English, Spanish
  • Year 2013
  • ISBN 9788836626991
  • Price € 28,00  € 23,80
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

La grafica cubana rappresenta una delle scuole più acclamate ed originali di tutto il mondo. La sua eccezionalità è data dal fatto che mai nella storia della grafica sono esistiti contemporaneamente tanti talenti creativi al servizio di un ideale (la rivoluzione guidata da Fidel Castro), in condizioni lavorative vincolanti (soddisfare le esigenze propagandistiche del Governo Rivoluzionario) e con risorse produttive molto limitate (a causa dell’embargo da parte degli Stati Uniti). Il coniugare l’innovazione delle avanguardie artistiche con la tradizione figurativa e simbolica popolare ha consentito al Cartel Cubano di essere un movimento unico nella produzione artistica mondiale.

In questo volume viene presentata per la prima volta un’eccezionale raccolta di manifesti cubani e di bozzetti preparatori. Gli argomenti trattati spaziano dalla politica e da temi sociali alla cultura, con numerosi manifesti cinematografici risalenti agli anni 1959-1980, il periodo di massima espressione della grafica cubana.

Il volume, accanto a circa duecento manifesti, accoglie testi di critici, studiosi e letterati, che narrano ciò che il manifesto cubano ha rappresentato dal punto di vista grafico, storico e culturale.Testi: Leonardo Padura Fuentes (scrittore, Cuba), Mario Piazza (grafico e art director, direttore rivista Abitare, Italia), Pepe Menendez (grafico, Cuba), Niko (grafico, Cuba), Sara Vega (critica e saggista, Cuba), Reynaldo Gonzales (saggista, Cuba), Olivio Martinez (grafico, Cuba), Rafael Morante (grafico, Cuba), Richard Frick (grafico e saggista, Svizzera).

Pordenone, PArCo, settembre 2013 - gennaio 2014