Arte. Antichità. Argenti.

Le collezioni di Giovanni Züst nei musei di Rancate, Basilea e San Gallo

  • Edited by Mariangela Agliati Ruggia
  • Binding Paperback with jacket
  • Size 22,5 x 26,5 cm
  • Pages 304
  • Illustrations 200 a colori
  • Language Italian
  • Year 2016
  • ISBN 9788836633739
  • Price € 40,00  € 38,00
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Il volume è dedicato alle collezioni d’arte che Giovanni Züst (Basilea, 1887 - Rancate, 1976), figura complessa di imprenditore filantropo, donò a enti pubblici svizzeri, quali il Cantone Ticino (1966), che avrebbe aperto la Pinacoteca cantonale Giovanni Züst di Rancate, il Cantone di Basilea-Città (1959), che ricevette così l’impulso per la creazione dell’Antikenmuseum di Basilea, e la città di San Gallo, con il Museo Storico ed Etnografico (1967).

Il volume rievoca quindi la figura del collezionista, e presenta le opere – testimonianza tangibile del gusto vario e raffinato di Giovanni Züst – conservate nei tre musei: dalle rare e preziose antichità etrusche, greche e romane, agli strepitosi argenti dei secoli XVI-XVIII, fino ai dipinti di Serodine, Petrini e dei protagonisti dell’Ottocento ticinese (Rinaldi, Luigi Rossi, Ernesto Fontana, Galbusera).

Rancate (Mendrisio), Pinacoteca cantonale Giovanni Züst, marzo – agosto 2016