Nicola Magrin

La traccia del racconto

  • Edited by Daria Jorioz
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 24 x 28 cm
  • Pages 120
  • Illustrations 90
  • Language Italian, French
  • Year 2018
  • ISBN 9788836639786
  • Price € 25,00  € 23,75
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Dipingere ad acqua significa dare vita a “idee trasparenti” su di un supporto, la carta, che per sua natura costringe l’artista a continue sperimentazioni e a un certo grado di imprevedibilità nella resa finale dell’opera.
Nicola Magrin, con una paletta di colori straordinariamente essenziale – blu, verde, nero, ocra –, sfrutta magistralmente le potenzialità evocative di questa tecnica ed esplora i silenzi, le luci, la natura e gli abitanti di un paesaggio alpino universale.
Legato a doppio filo alla letteratura – sue le copertine di Jack London, Primo Levi, Paolo Cognetti (Le otto montagne) per Einaudi – lascia trasparire nella sua opera anche profonde suggestioni dalla cultura orientale, sempre in equilibrio tra ispirazione e disciplina, ma anche la sua assidua frequentazione della filosofia, dei maestri dell’illustrazione, del cinema d’autore e dei libri di viaggio e avventura. La carta è legno e dunque nell’acquerello valgono gli stessi principi che permettono alla linfa di risalire il tronco di un albero: diluendo il colore, Magrin sublima tutti questi rimandi nella traccia di un racconto raffinato e assolutamente riconoscibile.

Aosta, Centro Saint-Bénin, maggio - ottobre 2018