L'Auditorium di Milano

Architettura Musica 1938-2018

  • Edited by Pasquale Guadagnolo
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 23 x 28 cm
  • Pages 72
  • Illustrations 50
  • Language Italian
  • Year 2019
  • ISBN 9788836640430
  • Price € 18,00  € 17,10
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Nell’ottobre del 1938 Gio Ponti chiedeva dalle colonne del “Corriere della Sera” la realizzazione di un auditorium per Milano. Negli stessi giorni sorgeva nell’antico Borgo San Gottardo il Cinema-teatro Massimo, uno dei più grandi e moderni del tempo, opera di Alessandro Rimini. L’appello di Ponti restò inascoltato e il nome di Rimini occultato a seguito delle leggi razziali. Ma sessant’anni dopo, proprio il “Massimo” diventerà l’auditorium della città, realizzato da Giancarlo Marzorati come sede stabile dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.
Pubblicato nel XXV anniversario della fondazione dell’orchestra, il libro documenta attraverso scritti e rare immagini d’archivio questa suggestiva storia di architettura, urbanistica e musica.

Sommario

Venticinque anni di cultura
Gianni Cervetti

Venticinque anni di musica
Ruben Jais

L’Auditorium di Milano

Una casa per la musica
Giancarlo Marzorati

L’Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi

Storia e architettura del Cinema-teatro Massimo
Giovanna D’Amia

1938. Il Massimo e il Borgo San Gottardo. Un episodio urbanistico
Pasquale Guadagnolo

Ricordi di Alessandro Rimini
Liliana Rimini Lagonigro

APPENDICE

Il problema dell’Auditorium
Gio Ponti

Bibliografia