Correggio

Il genio, le opere

  • Author Giuseppe Adani
  • Series Art monographs
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 24,5 x 28,5 cm
  • Pages 240
  • Illustrations 180
  • Language Italian
  • Year 2020
  • ISBN 9788836645053
  • Price € 35,00  € 33,25
Add to cart Add to cart Add to cart
Book Preview Book Preview Book Preview

Abstract

Alcune rilevanti novità sono apparse sulla vita e sull’arte del Correggio (1489-1534) negli ultimi anni, a partire dalla memorabile antologica parmense e dal Convegno di Studi del 2008. I dati che modificano le nostre conoscenze tradizionali provengono inoltre dalle successive mostre, da una bibliografia quantomai impegnata, e dal ritrovamento di nuove opere allegriane. Una diversa e documentata cronologia tocca opere fondamentali dell’artista e permette di rivedere cicli importanti; la scoperta di nuovi originali di indubbio valore rende l’illuminazione sempre più nitida di come l’Allegri sia vissuto al centro di tutta la fenomenologia artistica del suo tempo, essendone consapevole e genialmente capace di rispondervi con una serie di creazioni inesperite, altissime.
Questa monografia vuole cogliere la sua preziosa e dominante statura storico-critica, offrendo solide basi alle future ricerche. Lo studio del Correggio si dimostra infatti come indispensabile per comprendere l’evoluzione dell’intera arte europea, e dunque come un artista - nuovo a ogni lettura - “del quale occorrerà sempre scrivere”.

Sommario

Introduzione
La prima formazione nella città comitale di Correggio
Sintesi periodale cronologica della produzione artistica

La fase iniziale del Correggio
Le aure mantovane
La cappella funeraria di Andrea Mantegna
I primi dipinti

La presenza del Correggio al monastero di San Benedetto in Polirone
Il refettorio teologico
Il tema dell’attesa
Schema iconologico del Tempio: le figure profetiche
Il proscenio

La progrediente maturità
Le opere dal 1513 al 1518

I primi anni di Parma
Affreschi per due monasteri e arte nuova

La Camera di San Paolo
Alcuni dipinti tra il 1519 e il 1521
Gli affreschi in San Giovanni Evangelista
Le due tele della cappella Del Bono

I dipinti dell'Amore di Cristo
Soggetti religiosi profondamente meditativi

Virtus et Amor
Tornando a Mantova

Per lo studiolo di Isabella, 1522
Venere celeste e l’istruendo Amore
Le Maddalene

La confidenza col cielo 1522-1533
Due affreschi in Parma
Le tenere Madonne
Le sante amiche
Le grandi pale

Gli Amori di Giove

La cupola del duomo di Parma

Note cronologiche
Bibliografia di riferimento