Vanni Scheiwiller e l'arte da Wildt a Melotti

  • Series La Galleria Nazionale – Roma
  • Edited by Giuseppe Appella, Laura Novati
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 17 x 24 cm
  • Pages 160
  • Illustrations 150
  • Language Italian
  • Year 2019
  • ISBN 9788836645404
  • Price € 28,00  € 26,60
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Vanni Scheiwiller (Milano, 1934-1999) ha attraversato la cultura del Novecento, impegnato in esperienze professionali intense per ricchezza e qualità, spesso intrecciate con le vicende personali di poeti e artisti. Punto di partenza e di arrivo nel suo incontro con il mondo dell’arte sono stati rispettivamente Adolfo Wildt, di cui era nipote nonché garanzia di una precoce familiarità con l’arte, e Fausto Melotti, scultore prediletto, a sua volta allievo di Wildt.
Il volume, a vent’anni dalla morte, ne ricorda la figura di intellettuale e il talento, focalizzandosi sul suo lavoro di editore d’arte – e anche di poesia – eccentrico e sensibile, e di collezionista, con la presentazione di una ricca scelta di opere raccolte da Vanni e, dal 1980, da sua moglie Alina.

Testi di: Giuseppe Appella, Laura Novati, Carlo Bertelli, Paolo Mauri

Roma, GNAM, ottobre 2019 - gennaio 2020