Joseph Beuys

The Image of Humanity

  • Edited by Lucrezia De Domizio Durini
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 24x30 cm
  • Pages 256
  • Illustrations 190 a colori
  • Language English
  • Year 2001
  • ISBN 9788882153564
  • Price € 47,00
  •   Not available
Abstract

Joseph Beuys (1921-1986) realizza le sue prime sculture a cavallo degli anni cinquanta: soggetti spesso accomunati dal tema religioso, da motivi animali, piante e figure umane. Già in queste opere emerge l'originalità dell'artista e la profondità e oscurità degli stimoli che lo spingono a esprimersi attraverso la plastica della materia.

Questi anni sono fondamentali per l'ininterrotta ricerca espressiva di Beuys, che continua ad assorbire gli insegnamenti della storia sia culturale che artistica e scientifica dell'uomo, reinterpretando gli eventi secondo la sua personale lettura critica. A partire dal 1962 Beuys stringe un profondo legame con il movimento Fluxus, che gli permette di lavorare di fronte a un pubblico più vasto e, nello stesso tempo, di entrare in contatto con artisti che intendevano rompere il confine tra vita e arte, alla luce di una comunicazione interdisciplinare.

Trento, ottobre 2001 – gennaio 2002