Le collezioni Gonzaga

La quadreria nell'elenco dei beni del 1626-1627

  • Author Stefania Lapenta, Raffaella Morselli
  • Collana Le collezioni Gonzaga
  • Binding Paperback with flaps
  • Size 17 x 24 cm
  • Pages 480
  • Illustrations 64 a colori, 224 in b/n
  • Language Italian
  • Year 2006
  • ISBN 9788882154271
  • Price € 40,00  € 34,00
Add to cart Add to cart Add to cart
Abstract

Prosegue con questo volume la disamina dei beni appartenuti alla famiglia Gonzaga intrapresa dalla collana curata da Raffaella Morselli.

Argomento dell’undicesimo e ultimo tomo sono i dipinti, che vengono riproposti secondo l’ordine adottato nell’inventario dei beni del 1626-1627. I quadri sopravvissuti, che sono stati identificati e di cui è stata ricostruita la storia, sono accompagnati da schede descrittive e illustrazioni. Fra le opere che appartenevano alla collezione dei signori di Mantova, finite oggi nelle gallerie dei musei più importanti d’Europa, si ricordano tele di Mantegna, Paolo Veronese, Giulio Romano, Correggio, Tintoretto, Tiziano, e un interessante nucleo di pitture fiamminghe. Il catalogo dei beni, preceduto da un testo critico della curatrice, è seguito da indici e bibliografia.