Thonet

La nascita del design tra Biedermeier e Secessione Viennese

  • Edited by a cura di Chiara Carafa Renzi e Giovanni Renzi
  • Size 24x30 cm
  • Pages 64
  • Illustrations 40 a colori
  • Language Italian
  • Year 2005
  • ISBN 9788882158903
  • Price € 12,00
Abstract

La pubblicazione, un agile fascicolo riccamente illustrato, accompagna l’esposizione allestita al Castello Sforzesco di Milano dedicata a Michael Thonet e alla sua produzione di oggetti di arredamento in legno curvato dalla seconda metà dell’Ottocento fino agli anni venti del Novecento. I modelli di Thonet, che divennero un’icona del design europeo, erano ottenuti utilizzando il legno di faggio curvato al vapore, una tecnologia continuamente perfezionata dalla casa produttrice, che consentiva di piegare le aste di faggio in curve, riccioli e angoli retti, come se fosse un materiale plastico. Ripercorrere la storia delle sedie, delle poltrone, dei tavoli della Gebrüder Thonet significa, come sottolineano i curatori nel saggio introduttivo, addentrarsi nell’origine del design e dell’industria, grazie alla capacità che ebbe Thonet di coniugare la produzione di massa con il gusto artistico e l’innovazione tecnologica.

Milano, marzo-aprile 2005